Calcolo Peso Ideale, la nostra guida con esercizi speicifici

Per contrastare la cellulite, è importante conoscere le cause scatenanti. La cellulite, invero, è proprio una malattia e va curata su più fronti.

Innanzitutto, è importante capire se sia associata o meno a uno stato di obesità.Se vi è anche sovrappeso, infatti, è molto utile impostare un piano di dieta ipocalorico e praticare esercizi di aerobica come minimo due volte alla settimana.



Esistono, poi, alcuni piani di workout adatti per ripristinare il microcircolo e aiutare la propagazione linfatica. Dal tipico squat allo yoga, senza dimenticare il nuovo alleato anticellulite: il foam roller, molto usato anche dalle fitness blogger più importanti.


Vietato assolutamente stare in sala pesi e fare sforzi esagerati come panca e bodybuilding. Le fasce muscolari in quelle circostanze trattengono liquidi in eccesso e peggiorerebbero il problema.

 


WORKOUT PER GLUTEI.



Il primo esercizio per togliere la ritensione idrica e rinvigorire la pelle dei glutei è certamente lo squat.

Serve Accortezza ad eseguire l'esercizio senza errori e senza farsi male. Per fare uno squat è necessario piegarsi addietro come per sedersi, avendo di cura di avere dorso dritto, senza oltrepassare mai con le ginocchia la punta delle scarpe.


Come tutti gli esercizi, la costanza è ciò che premia. Per contrastare la cellulite infatti è necessario seguire questi esercizi nel tempo, facendoli lentamente, senza furia e consapevolmente. Segui le numerose challenge di esercizi per i glutei che trovi su internet.

Se vuoi vedere un programma di allenamento guarda questo: esercizi sedere:



TUTTI I TIPI DI AFFONDI.

Tra gli esercizi anticellulite più validi e più basilari da realizzare, vi presentiamo gli affondi.

Stando su, ci si piega alternamente sulle gambe tenendo la schiena totalmente dritta e le spalle basse, morbide. Durante questo movimento, gli addominali e i glutei sono ben contratti.

Così come perl'esercizio precedente, anche questo esercizio va fatto con movimenti lenti e consapevolezza. Anche in questo caso evitando attentamente mosse veloci e movimenti bruschi.

Un esercizio ben eseguito deve essere il più fluido possibile.

Continua a leggere sul sito ufficiale

FOAM ROLLER

È l'ultimo accessorio fitness cult per combattere la ritensione idrica e distendere i muscoli troppo contratti. Stiamo parlando del foam roller: un rullo in lattice, dalla grandezza variabile e dalla superficie liscia o irregolare.

Grazie a lui è facile agire proprio sui punti più colpiti dalla pelle a buccia d'arancia, eseguendo alcuni semplici esercizi comodamente a casa


Si può impiegare sulle cosce facendo scorrere su e giù il rullo facendo una frizione nella zona interessata.

Lo stesso discorso vale per il sedere: ci si mette sul rullo e si fanno passare i glutei avanti e indietro.


YOGA: L'ARATRO

Lo yoga è una pratica decisamente utile per contrastare la cellulite, dacché le sue posizioni (asana) favoriscono il ripristino di una corretta circolazione.


Se vuoi combattere la cellulite, prova delle posizioni yoga che hanno tutti gli asana da praticare "a testa in giù". Praticando queste posizioni capovolte difatti, il nostro fisico è in grado di ripristinare la corretta circolazione e purificarsi dalle tossine.

L'asana più suggerito è l'aratro. Si parte da una posizione supina e si sollevano entrambe le gambe tese fino ad arrivare al di là della testa. Le braccia restano ben attaccate a terra e distese in direzione precisamente opposta alle gambe.

Fonte




1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15

Comments on “Calcolo Peso Ideale, la nostra guida con esercizi speicifici”

Leave a Reply

Gravatar